PROMO DI MAGGIO: Spedizioni gratis sopra i 29€

Caffè d'orzo: perché sostituirlo al caffè? Proprietà e benefici

03 febbraio 2022

Caffè d'orzo: perché sostituirlo al caffè? Proprietà e benefici

Che sia macinato, in formato idrosolubile oppure in capsule, il caffè è particolarmente apprezzato oltre che per il suo sapore anche per le sue numerose proprietà, ma presenta anche alcune controindicazioni. 

Proprio per questo motivo, soprattutto per chi è sensibile alla caffeina o per esempio soffre di ipertensione, il caffè standard non è la scelta migliore. 

Per fortuna non è necessario rinunciare ad una buona tazza calda, in quanto sono presenti numerose alternative al caffè.

Tra queste, una delle più apprezzate dagli italiani è il caffè d'orzo: vediamo insieme le differenze tra il caffè normale e l'orzo, soffermandoci particolarmente sulle proprietà e i benefici di quest'ultimo.

Perchè scegliere il caffè d'orzo al posto del caffè normale?

In tutti i casi in cui sarebbe consigliato evitare il caffè normale (ad esempio difficoltà digestive, colite o gastrite), una delle migliori alternative è senza dubbio il caffè d'orzo, bevanda che veniva apprezzata già nell'Italia degli anni 30, quando ancora il caffè scarseggiava o era troppo costoso per le famiglie italiane. 

In questi casi veniva facilmente sostituito con il cereale d'orzo che aveva una diffusione e una coltivazione molto più ampie in Italia. Successivamente al periodo del boom economico, in Italia si riprese ad importare il caffè dall'America e dall'Africa: a quel punto l'orzo venne sostituito dalle diverse varietà di caffè per la preparazione della bevanda. 

Soltanto negli anni settanta gli italiani hanno ripreso a considerare il caffè d'orzo come un alimento apprezzabile sia per il suo gusto che per le qualità nutrizionali.

Cos'è il caffè d'orzo?

Analizziamo ora le caratteristiche benefiche dell'orzo.

In primo luogo l'orzo è un cereale (e per questo è un errore considerarlo al pari del caffè) ricco di carboidrati, ma a differenza di quelli raffinati possiede un quantitativo importante di fibre, proteine e sali minerali. Le sue qualità nutrizionali lo rendono ottimo per chi soffre di problemi intestinali o di stomaco, ed essendo un prodotto estremamente salutare può essere utilizzato anche da chi sta seguendo una dieta ferrea per la perdita di peso. Tra le sue proprietà peculiari ricordiamo anche l'azione antinfiammatoria, con proprietà altri energizzanti e purificanti: grazie a queste ultime è molto utile si è assunto al posto del caffè dopo i pasti principali per aiutare la digestione e la diuresi.

In che modo si può consumare il caffè d'orzo?

Il caffè d’orzo normalmente viene utilizzato nella versione solubile come polvere da aggiungere ad acqua calda; in questo modo, proprio come il caffè solubile, l'orzo si scioglie immediatamente creando un effetto aromatico e caldo. Esistono poi caffè d'orzo solubile aromatizzati con l'aggiunta di caffè normale o cioccolato per rendere la vostra pausa ancora più gustosa.

Un altro formato di orzo è quello per moka: la stessa macchina espresso utilizzata per la preparazione del caffè. In questo caso dovrete semplicemente posizionare l'orzo nella moka allo stesso modo in cui preparate il caffè normale, aspettare che l'acqua salga e utilizzarlo nelle vostre pause.

Una variante innovativa, comoda e gustosa è inoltre costituita dal caffè d’orzo in capsule o cialde (per esempio le capsule di caffè d’orzo Neroristretto): in questo caso, è sufficiente inserire la capsula o cialda nella propria macchinetta del caffè ed attendere alcuni secondi per gustarsi una deliziosa bevanda d’orzo.

Perché scegliere il caffè d'orzo al posto del caffè normale?

Il caffè d’orzo è una bevanda versatile, che può essere consumata in vari momenti della giornata e che può sostituire il caffè eliminando quegli aspetti che ne sconsigliano l’assunzione.

Non solo l'orzo non contiene caffeina e dunque non produce una iperstimolazione del sistema nervoso simpatico ma, al contrario, in aggiunta all'azione tonificante, svolge anche una importante disintossicazione il rilassamento delle funzioni gastrointestinali. 

Questo significa che non solo presenta assenza di effetti collaterali per coloro che soffrono di disturbi intestinali, ma ha anche un effetto ipoglicemizzante.

Insieme a queste proprietà elenchiamo anche i vantaggi di poter consumare caffè d'orzo nei periodi di allattamento e gravidanza.

Per coloro che sono a dieta, sicuramente farà piacere sapere che il valore energetico dell'orzo è molto minore rispetto a quello delle normali bevande e le sue calorie sono circa 20 per 100ml di bevanda. Inoltre tra i minerali importanti per il nostro metabolismo energetico ritroviamo potassio e fosforo, talmente importanti che spesso vengono richiesti come integrazione alla dieta.

115.000 clienti soddisfatti

Presenti sul web dal 2014

Spedizioni in 3 giorni lavorativi
Gratuita sopra i 29,00 €

Pagamento alla consegna, carta di credito o PayPal