Spedizioni gratis per ordini superiori a 39€

Capsule compatibili: cosa sono. come si usano, differenze con quelle originali

21 febbraio 2022

Capsule compatibili: cosa sono. come si usano, differenze con quelle originali

Gli ultimi anni hanno visto un grande incremento relativo all’utilizzo casalingo di macchine per il caffè. Proprio per tale ragione è cresciuta anche la necessità di acquistare capsule e cialde in grado di realizzare un caffè a regola d'arte.

Un numero sempre maggiore di italiani utilizza proprio le cialde o le capsule per fare il caffè per l’ottima qualità delle diverse tipologie presenti sul mercato, tra cui quelle compatibili.

In questo articolo vogliamo approfondire meglio proprio le capsule compatibili, dalla differenza con quelle normali al perché rappresentano una tra le soluzioni più amate per preparare il caffè.

Cosa sono le capsule compatibili?

Prima di approfondire le capsule compatibili è necessario precisare cosa sia una capsula: si tratta di un'unica porzione di caffè racchiusa all'interno di un contenitore, solitamente in plastica, di dimensioni ridotte e di forma troncoconica che può essere utilizzata con un determinato sistema di macchina da caffè..

Le aziende propongono capsule utilizzabili solo ed esclusivamente con le macchine da caffè prodotte dalle stesse. Questo obbligava ad acquistare capsule per il caffè prodotte dallo stesso marchio della macchina da caffè, in quanto le uniche in grado di erogare la bevanda una volta inserite.

Uno dei principali limiti per il consumatore era nella scelta di prodotti, limitata solamente alle capsule del produttore della macchina del caffè.

Con le capsule compatibili questo problema è stato superato: si tratta infatti di capsule che possono essere usate con i vari sistemi ma che sono prodotte da aziende terze.

Ciò ha determinato un grande ampliamento dei gusti disponibili: le capsule compatibili sono realizzate da moltissime torrefazioni e marchi differenti, come Neroristretto, e quindi caratterizzate da gusti e sapori diversi l'uno dall'altro.

Quali sono quindi le principali differenze tra le capsule compatibili e quelle classiche?

Le normali capsule e quelle compatibili presentano diversi aspetti in comune, tra cui la forma e le dimensioni, del tutto simili in base al sistema per cui sono prodotte.

Oltre alle importanti similitudini esistono però anche altrettanto importanti differenze. 

In primo luogo il costo delle capsule compatibili è nella maggior parte dei casi minore rispetto a quello delle normali capsule. 

Altra importante differenza, come sottolineato in precedenza, riguarda la varietà: l’offerta di capsule compatibili è molto ampia e variegata per venire sempre incontro alle preferenze dei consumatori.

Infine, il gusto: a differenza di quanto si possa pensare, sono proprio le capsule compatibili a garantire una qualità ottimale in quanto realizzate da aziende specializzate che fanno del gusto e dell’innovazione il loro punto di forza.

Come si usano?

Le capsule compatibili possono essere utilizzate nella stessa maniera delle normali capsule o ci sono delle differenze?

La risposta è molto semplice: l'utilizzo delle capsule compatibili non prevede alcuna differenza con quello delle normali capsule da caffè. 

Di conseguenza per di realizzare un caffè di ottima qualità è sufficiente fare attenzione che le capsule siano compatibili con la propria macchina del caffè e scegliere i propri gusti preferiti (si possono trovare non solo caffè, ma anche bevande, tè e tisane).

Vuoi provare diversi aromi di caffè o gustarti una golosa bevanda calda? Scopri la gamma Neroristretto di capsule compatibili:

115.000 clienti soddisfatti

Presenti sul web dal 2014

Spedizioni in 3 giorni lavorativi
Gratuita sopra i 39,00 €

Pagamento alla consegna, carta di credito o PayPal