Spedizioni gratis sopra i 69€ (altrimenti 7,50€)

Come fare un caffè perfetto? Dalla moka alla macchina del caffè, trucchi e consigli

16 novembre 2021

Come fare un caffè perfetto? Dalla moka alla macchina del caffè, trucchi e consigli

Uno dei profumi in assoluto più deliziosi e tipici di ogni casa italiana che si rispetti è senza dubbio quello di un buon caffè.

Per un italiano il caffè non è solo una bevanda stimolante, ma un vero e proprio rito, carico di ricordi e sentimenti. È l’inizio di un nuovo giorno, un’occasione di ritrovo, un momento di pausa. Un caffè è una scusa per dire a un amico che gli vuoi bene, diceva Luciano De Crescenzo.

Insomma, il caffè è davvero una delle bevande e delle tradizioni più amate dagli italiani e non solo.

Quando si parla di caffè, ognuno ha le sue idee e preferenze sulle migliori varietà e su come prepararlo. Per riuscire però a preparare un buon caffè, non basta semplicemente disporre di una buona moka o di una macchina per il caffè. Ci sono vari accorgimenti che consentono di realizzare un caffè davvero delizioso.

Con la moka o una macchina per il caffè, scopriamo insieme alcuni trucchi e consigli per preparare un caffè perfetto.

Come preparare il caffè perfetto con la moka

La preparazione di un caffè perfetto con la moka parte già dall’acqua. È preferibile infatti utilizzare dell’acqua minerale imbottigliata piuttosto che l’acqua del rubinetto. L’ideale sarebbe un’acqua oligominerale di durezza media e con un residuo fisso modesto.

Anche la quantità dell’acqua è importante per la corretta preparazione del caffè; il serbatoio della moka andrebbe infatti riempito fino a metà della valvola di sfiato e mai al di sopra di essa.

L’acqua dovrebbe poi essere inserita nel serbatoio a temperatura ambiente.

Arrivato il momento di aggiungere il caffè, forma una bella montagnetta e non pressarla col cucchiaino. Otterrai in questo modo un caffè dal gusto corposo.

Avvita poi la parte superiore della moka e stringila bene. Poi ponila sul fornello piccolo del gas, tenendolo a fiamma bassa.

A questo punto lascia il caffè sul fuoco fino a quando il suo profumo e i tipici rumori prodotti dalla moka richiameranno la tua attenzione; questa fase è infatti determinanti per riuscire a fare un caffè perfetto.

Presta attenzione al momento in cui la moka comincia a gorgogliare, perché in questo momento dovrai aprire il coperchio per evitare che si formi una spiacevole condensa che ricadrebbe nel caffè in uscita. Se ne hai uno, utilizza un tappo paraschizzi.

Spegni poi il fuoco un momento prima che il caffè raggiunga il bordo della moka. È infatti consigliabile non lasciar bollire troppo a lungo il caffè, per evitare che assuma uno sgradevole sapore di bruciato.

Prima di versare il caffè, poi, mescola con un cucchiaino all’interno della moka, così che il caffè più denso fuoriuscito per primo possa amalgamarsi con il resto.

A questo punto, per un risultato davvero piacevole, versa il caffè in delle tazzine calde.

Se desideri poi un caffè perfetto accompagnato da una deliziosa cremina come al bar, puoi anche versare in un bicchiere un cucchiaino di zucchero e unirvi il primo caffè che fuoriesce dalla moka.

Ricorda infine che una moka in buone condizioni è fondamentale per riuscire a fare un caffè perfetto. 

Puliscila solo con acqua corrente e di tanto in tanto cambia anche la guarnizione. Subito dopo fai qualche caffè a vuoto, utilizzando solo acqua e pochissimo caffè. 

Questo vale anche per le moka nuove. I primi caffè, infatti, non hanno mai un buon sapore, quindi è meglio gettarne via alcuni per poi poter preparare un caffè davvero perfetto.

Come fare un caffè perfetto con la macchina per il caffè

Una soluzione davvero pratica per la preparazione del caffè è una macchina per il caffè. Le macchine da caffè infatti non richiedono grande manutenzione, non sporcano e riducono notevolmente non solo i tempi di preparazione del caffè, ma anche i costi.

Nonostante utilizzarle sia davvero molto semplice, esistono alcuni trucchi per riuscire a fare un caffè perfetto con la macchina.

Un primo ovvio accorgimento consiste nell’acquistare una buona macchina da caffè e delle capsule o cialde di qualità, come quelle Neroristretto, con una vasta gamma di capsule compatibili con le varie tipologie di macchina per il caffè e cialde con miscele selezionate, provenienti dai migliori produttori africani, asiatici e sud-americani.

Riempi il serbatoio anche in questo caso con acqua minerale in bottiglia a temperatura ambiente, avendo sempre cura di risciacquarlo regolarmente per evitare la formazione di calcare.

Attendi sempre che la macchina sia arrivata alla giusta temperatura prima di inserire la capsula o cialda per preparare il caffè.

Se utilizzi invece del caffè in polvere, presta attenzione alle quantità. La dose ideale per una tazzina corrisponde a 7 grammi, che diventano di conseguenza 14 per due tazzine.

Se la macchina non dispone di un porta filtro pressurizzato, puoi pressare la polvere con un cucchiaio o un pressa-caffè. Questa accortezza ti consentirà di ottenere un caffè dalla consistenza perfetta.

Quando il caffè comincerà ad uscire, interrompi l’erogazione una volta che raggiunge i due terzi della tazzina, in modo da non allungare eccessivamente il caffè. La quantità perfetta equivale a circa 25 ml, perché questo dosaggio consente alla crema superiore di mantenere una buona consistenza e alla parte liquida sottostante di restare fluida e ben concentrata.

Con delle tazzine calde, poi, il risultato sarà davvero delizioso. Puoi riscaldarle appoggiandole sulla grata superiore della tua macchina da caffè, se questa ne dispone. Altrimenti sarà sufficiente immergerle per qualche minuto nell’acqua bollente.

Sia che utilizzi una moka o una macchina per il caffè, con questi trucchi e consigli da veri esperti riuscirai senz’altro a fare un caffè perfetto, con tutti i profumi e i sapori della più autentica tradizione

115.000 clienti soddisfatti

Presenti sul web dal 2014

Spedizioni in 3 giorni lavorativi
Gratuita sopra i 69,00 €

Pagamento alla consegna, carta di credito o PayPal