Spedizioni gratis per ordini superiori a 39€

Moka, del bar o delle macchinette a capsule: qual è il miglior caffè?

09 maggio 2022

Moka, del bar o delle macchinette a capsule: qual è il miglior caffè?

Il caffè è la bevanda più amata dagli italiani e non solo: oltre ad essere apprezzata per via dell'aroma piacevole e del suo gusto inconfondibile, tra i suoi numerosi effetti e benefici dona energia e aiuta a migliorare la concentrazione nel corso della giornata.

I metodi per prepararlo e assumerlo sono molti: dalla classica moka, alle moderne macchine del caffè casalinghe a capsule, fino all’intramontabile espresso del bar.

Ma quale è il caffè migliore? Scopriamolo insieme.

Moka o macchina da caffè a capsule: differenze

La moka è la classica caffettiera, una creazione italiana che risale agli anni '30. Si tratta del metodo classico ed ancora più utilizzato in Italia per preparare il caffè. 

La moka ha un meccanismo che funziona in maniera diversa da una macchina professionale da caffè, in quanto altera lo stato dell’acqua introdotta.

La sua caldaia infatti è situata nella zona inferiore e l'acqua non arriva allo stesso livello di pressione delle macchine da bar. Inoltre, l'acqua attraverso il calore si trasforma in vapore acqueo e sale nella parte superiore della moka fuoriuscendo come caffè.

A livello pratico invece, il caffè espresso che si ottiene con la macchina a capsule viene estratto attraverso il meccanismo di percolazione. La macchina è costituita da una caldaia che trattiene la temperatura e la pressione dell'acqua a livelli fissi. Questo aspetto consente alla soluzione di avere un gusto ottimale e caratteristiche identiche per ogni tazzina di caffè realizzata.

Questi diversi sistemi, danno esiti decisamente differenti, sia sotto il punto di vista della consistenza sia sotto l'aspetto organolettico.

Per quanto riguarda il caffè preparato con la moka è bene sapere che la bevanda realizzata contiene più caffeina e di conseguenza il sapore risulta più profondo e forte. Mentre, il caffè che viene realizzato mediante la macchina del caffè a capsule presenta un gusto più intenso, in particolar modo conserva l'aroma all'interno della tazzina che resta inalterato, per di più la soluzione è decisamente più cremosa.

Queste diversità dipendono nello specifico dal corpo delle macchine, in quanto gestiscono a modo proprio sia la pressione sia la temperatura dell'acqua.

Quale scegliere tra moka e macchina da caffè a capsule?

La scelta dipende in particolar modo dai gusti e dalle preferenze personali oltre alla qualità di miscela usata, in quanto la bevanda ottenuta dalla moka e dalla macchina da caffé professionale è decisamente differente.

Il caffè ottenuto da una macchina da caffè a capsule è di ottima qualità, per di più si tratta di un metodo facile e veloce. 

La macchina da caffè a capsule rappresenta infatti la soluzione ideale se si ha poco tempo a disposizione, permettendo di preparare in pochi istanti un caffè cremoso e dal sapore inconfondibile. 

Inoltre, è una soluzione eccellente sotto il punto di vista igienico, dato che è considerato un metodo pulito e pratico. 

Il vero espresso è quello che si raggiunge mediante la macchinetta professionale da caffè a capsule, in quanto presenta delle peculiarità organolettiche decisamente differenti da quelle ottenute con la caffettiera tradizionale. 

Oltre al gusto, cambiano in particolar modo anche le sensazioni che lasciano le due tipologie di caffè ossia:

  • l'aroma del caffè viene fuori durante la fase di degustazione, in quanto l'odore rimane all'interno della tazzina mentre fuoriesce dalla macchina. Diversamente la caffettiera (moka) durante la fuoriuscita del caffè nella parte superiore della struttura rilascia nell'ambiente un odore piacevole che risulta identico durante la degustazione.
  • il gusto del caffè ottenuto con la moka è decisamente più forte, mentre quello del macchinario risulta più delicato e vellutato.
  • la corposità e la crema che costituiscono l'espresso generalmente non compaiono nella bevanda ottenuta con la tradizionale caffettiera
  • la temperatura dell'espresso è decisamente più elevata.

Perciò la differenza principale che vi è tra le due macchine sta proprio nel sapore ottenuto, per questa ragione la scelta dipende dai gusti e dalle preferenze personali essendo una questione decisamente soggettiva.

Caffè del bar

Il caffè del bar è la scelta più veloce se si è fuori casa o non si ha tempo di preparare il caffè. 

Il gusto del caffè del bar è forte e cremoso, ciononostante è bene sapere che in questo caso la caffeina contenuta nella tazzina è circa dimezzata a differenza della bevanda ottenuta con la moka tradizionale.


Quindi, in base al tempo, alla situazione e ai gusti personali, definire quale sia il caffè migliore è una questione molto soggettiva. Il vantaggio della macchina professionale che utilizza le capsule di caffè è quello di ottenere comunque una bevanda o più tazzine in maniera pratica, facile e veloce. Per questa ragione ormai è presente in quasi tutte le case degli italiani, in quanto è considerato un ottimo metodo per degustare un caffè dal sapore cremoso e intenso.

115.000 clienti soddisfatti

Presenti sul web dal 2014

Spedizioni in 3 giorni lavorativi
Gratuita sopra i 39,00 €

Pagamento alla consegna, carta di credito o PayPal