Spedizioni gratis sopra i 69€ (altrimenti 7,50€)

Quali sono gli effetti del caffè? Benefici, controindicazioni, quanto berne

16 novembre 2021

Quali sono gli effetti del caffè? Benefici, controindicazioni, quanto berne

Il caffè è una delle bevande più apprezzate in assoluto non solo in Italia, ma in tutto il mondo. Non a caso è candidato come patrimonio mondiale dell’Unesco.

Per gli italiani rappresenta una vera e propria tradizione, che scandisce molti momenti importanti di ogni giornata, dalla colazione, alla pausa pranzo, fino alle occasioni di ritrovo con familiari e amici.

Ogni giorno in tutto il mondo ne vengono consumate più di tre miliardi di tazzine.

Ma quali sono le sue proprietà? Ci sono molte idee al riguardo nell’immaginario comune, inclusi alcuni falsi miti.

Scopriamo allora insieme cosa si nasconde in una deliziosa tazzina di caffè, approfondendo benefici e controindicazioni di questa energetica bevanda.

l benefici del caffè

Il caffè ha davvero molti effetti positivi.

Ha innanzitutto proprietà antiossidanti. Esercita quindi un’azione protettiva degli organi e dei tessuti e diminuisce il rischio cardiovascolare.

Il caffè ha delle preziose proprietà antitumorali, riducendo notevolmente le probabilità di sviluppare delle cellule cancerose che portino ad esempio alla formazione di melanomi, del cancro al seno e del cancro alla prostata.

Può anche ridurre sensibilmente il rischio di contrarre l’Alzheimer o il diabete.

La caffeina blocca inoltre la proteina IL-1-beta, la cui formazione è alla base dei processi infiammatori. Contribuisce anche ad alleviare i dolori, grazie all’apporto di dopamina, che interagisce con l’area del piacere del cervello lenendo il malessere fisico.

Il caffè aiuta poi a perdere peso, grazie alla sua funzione brucia grassi. Assumerne una tazzina senza zucchero dopo un pasto contribuisce infatti allo smaltimento dei grassi. Di per sé ogni tazzina apporta solo tre calorie e ha anche la capacità di migliorare la digestione.

Ha poi un’importante funzione regolatrice dell’appetito, inibendo lo stimolo della fame. È quindi un ottimo alleato della linea.

Una ragionevole quantità di caffè può avere anche una funzione antidepressiva.

L’apporto di miotonina proveniente dal consumo di caffè riduce poi il rischio di contrarre delle infezioni del tratto urinario. Aiuta anche la regolarità intestinale e la diuresi.

Il caffè ha un effetto positivo sui bronchi, favorendo la broncodilatazione e quindi alleviando i sintomi di chi soffre di problemi di respirazione e di condizioni asmatiche o allergie.

Bere una tazzina di caffè, inoltre, può migliorare le prestazioni sportive e sessuali. Assumere infatti del caffè prima di fare sport conferisce maggiore energia e velocità. Allo stesso tempo riduce il rischio di disfunzione sessuale stimolando il tessuto erettile e fungendo da viagra naturale.

È noto poi l’impiego positivo del caffè nell’ambito della cosmesi, grazie alle proprietà della caffeina, che è altamente idratante, contrasta la ritenzione idrica, aiuta il flusso sanguigno e riduce il grasso. Queste caratteristiche la rendono ideale ad esempio per la preparazione di creme anticellulite, creme idratanti e anche prodotti per la bellezza dei capelli.

Il caffè è quindi davvero un amico della salute e del benessere da tutti i punti di vista.

Possibili controindicazioni del caffè

Sono stati sfatati i falsi miti secondo i quali il caffè potrebbe essere dannoso per il cuore e provocare tumori, dato che al contrario questa bevanda ha effetti molto positivi in questo senso.

Se assunto nella corretta quantità, il caffè non ha quindi grandi controindicazioni. I possibili effetti negativi possono invece verificarsi in caso di un eccessivo consumo.

Un abuso regolare di caffè potrebbe infatti portare al caffeismo, una vera e propria dipendenza. Questa potrebbe essere associata a sintomi ansiosi, irritabilità, palpitazioni, insonnia, nervosismo e mal di testa.

A questo riguardo, è anche importante bere il caffè al momento giusto, oltre che nella corretta quantità. Il momento migliore per assumerne è infatti la mattina dalle 9:30 alle 11:30. Questa fascia oraria è infatti quella in cui calano i livelli di cortisolo, ormone responsabile della veglia, rendendo opportuno l’intervento energizzante del caffè. Prima di questo orario, ad esempio, gli effetti della caffeina potrebbero risultare ridotti, contribuendo all’assuefazione.

Se inoltre il caffè venisse assunto in quantità eccessive, potrebbe ridurre l’assorbimento di preziose sostanze come il ferro e il calcio. Di conseguenza, soprattutto chi soffre di anemia o osteoporosi dovrebbe farne un consumo ragionevole.

In alcuni casi, il caffè consumato a digiuno potrebbe provocare reflusso, acidità o bruciore allo stomaco. Questa situazione potrebbe comunque essere alleviata bevendo un bicchiere d’acqua prima del caffè.

Anche in gravidanza è particolarmente importante evitare l’abuso di caffè, così da non rischiare che il bambino possa nascere sottopeso.

Dato che le possibili controindicazioni del caffè sono quindi legate a un consumo eccessivo, occorre comprendere quale sia invece la giusta quantità da assumere quotidianamente per ottenere soltanto gli effetti positivi della caffeina.

Quanto caffè dovremmo bere?

Riguardo alla corretta quantità di caffè da consumare quotidianamente, vari studi scientifici hanno stabilito un limite fissato a 300 mg. Questa quantità equivale all’incirca a tre o quattro tazzine di caffè.

Nel valutare però quante tazzine bere effettivamente ogni giorno, occorre tenere conto che la caffeina è presente anche all’interno di altri prodotti alimentari, come tè e cioccolato.

Oltre al giusto dosaggio, comunque, anche la qualità è fondamentale. Per poter beneficiare quindi degli effetti positivi del caffè è importante scegliere un prodotto dall’elevato livello qualitativo, come ad esempio le cialde e le capsule compatibili Neroristretto, che utilizza miscele di caffè selezionate, provenienti dai migliori produttori africani, asiatici e centro-americani.

Il caffè, quindi, non è solo una bevanda deliziosa e associata a molti piacevoli momenti, ma anche un prezioso alleato della salute, con moltissimi benefici per il nostro organismo.

Non resta quindi altro che preparare un buon caffè!

115.000 clienti soddisfatti

Presenti sul web dal 2014

Spedizioni in 3 giorni lavorativi
Gratuita sopra i 69,00 €

Pagamento alla consegna, carta di credito o PayPal